Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita

Introduzione

Le Condizioni Generali di Vendita (di seguito le “Condizioni Generali”) disciplinano la vendita di prodotti (di seguito i “prodotti”) commercializzati da LOGIMATIC Components & Consulting s.r.l. (di seguito “venditore”). Tutti i contratti d’acquisto di cui sopra tra venditore ed aziende e professionisti (di seguito”clienti”), saranno regolati dalle presenti Condizioni Generali, le quali formano parte integrante e sostanziale degli stessi, “ove non espressamente derogate per iscritto”.

Prezzi

Le nostre offerte ed i nostri listini prezzi hanno validità per tutta la durata del documento commerciale e non ci impegnano in alcun caso. Se non diversamente menzionato, tutti i nostri prezzi sono da intendersi espressi in € ed I.V.A. esclusa.

Importo minimo di fornitura

L’importo minimo di fornitura per fatturazione a fine mese e/o pagamento dilazionato è di € 100,00 (I.V.A. esclusa). Ordini di importo inferiore potranno essere evasi unicamente con fatturazione immediata e pagamento alla consegna. In deroga, potranno essere effettuate forniture di importo inferiore, con addebito in fattura di € 20,00 quali spese di gestione amministrative per fatturazione di piccoli importi.

Trasporto e consegna

Tutte le consegne, se non diversamente stabilito, s’intendono franco nostri magazzini o in porto assegnato. Ove il cliente chieda una variazione delle condizioni di cui sopra, questa dovrà essere concordata in forma scritta in fase di ordine. I termini di consegna s’intendono indicativi e non impegnativi. Le merci viaggiano a rischio e pericolo del committente anche se vendute in porto franco. In mancanza di precise istruzioni, le spedizioni verranno effettuate con mezzo ritenuto più opportuno, senza che ciò possa dar luogo a reclami. Il trasporto con addebito in fattura sarà calcolato in base al tariffario del corriere esterno e con un contributo minimo di € 5.00 se la consegna avverrà con mezzi propri. I prodotti saranno accettati da parte del cliente al momento della consegna. Tutte le riserve di accettazione eventuali devono essere formulate al trasportatore o al vettore e in copia a Logimatic. I termini di consegna sono dati a puro titolo indicativo e non obbligatorio perché subordinati alla ricezione dei materiali dalle fabbriche produttrici. La mancata evasione dell’ordine nei termini pattuiti, salvo accordo scritto, per motivi non imputabili a Logimatic non potrà, in alcun caso, dare diritto all’annullamento dell’ordine e tanto meno al diritto di risarcimento dei danni.

Reclami Resi

Il cliente è tenuto ad esaminare la merce ricevuta e qualsiasi contestazione o reclamo in ordine all’esecuzione del contratto o ad asseriti vizi di fornitura dovrà essere proposto entro il termine perentorio di giorni 3 (tre) dalla data di ricevimento della merce, riferendosi al numero di D.D.T. . Trascorso tale termine i prodotti si intendono definitivamente accettati con decadenza di ogni diritto o azione al riguardo. In caso di avarie, guasti e/o mancanza di merci il cliente potrà immediatamente agire contro il vettore e dovrà, a tale proposito, informare immediatamente Logimatic dell’accaduto. Non saranno accettate contestazioni senza la riserva di accettazione apposta sui nostri DDT di consegna. A seguito di comunicazione, il vettore si riserva di testare la difettosità dei prodotti al momento della restituzione e di addebitare al cliente, in caso di contrarietà al vero o difettosità dei prodotti stessi, tutti i costi sostenuti inerenti al reso. Nessun prodotto può essere reso senza la sua preventiva autorizzazione scritta e dovrà pervenire al nostro stabilimento integro, nel proprio imballo originale e con tutte le caratteristiche di vendibilità. Il venditore si riserva di non accettare resi qualora i prodotti siano privi degli imballi originali o manomessi o siano prodotti non gestiti regolarmente dal magazzino. Non saranno accettati resi di merce decorsi 30 giorni dalla data d’acquisto. In caso di resi determinati da errori di consegna, non verrà applicato alcun addebito.

Pagamenti

Le nostre fatture sono pagabili con Ri.Ba. o Bonifico bancario data fattura fine mese, o secondo le modalità stabilite e accettate in sede di ordine. Al primo ordine il cliente dovrà saldare il totale dell’importo a merce pronta, salvo diversi accordi. Per gli ordini successivi si stabiliranno i pagamenti in linea con le modalità accordate con i ns commerciali. In caso di ritardo di pagamento, decorreranno dalla data di scadenza gli interessi di mora in linea con le vigenti normative, più spese bancarie. In caso di recessione o di annullamento del contratto da parte del Cliente, è dovuto alla Logimatic un indennizzo forfettario ammontante al 30% del prezzo totale del contratto. L’accettazione di eventuali piani di rientro, viene sempre adempiuta salvo buon fine e non può costituire novazione. L’insolvenza del cliente causa l’annullamento dei termini accordati per il pagamento dei prodotti consegnati o da consegnare, rendendo il credito immediatamente esigibile, e determina il blocco automatico degli ordini ancora in essere.

Fatturazione

Le fatture s’intendono integralmente accettate ove non siano respinte entro 10 (dieci) giorni dal loro ricevimento. Tale invio potrà avvenire anche con mezzi telematici.

Garanzia

Il venditore non presta sui prodotti garanzie ulteriori rispetto a quella prestata dal produttore. Le riparazioni verranno effettuate presso la nostra sede o la sede del fornitore con spese di trasferimento a carico del Cliente e il materiale sarà restituito in porto assegnato.

Limiti di Responsabilità

Fatte salve le ipotesi di dolo o colpa grave del venditore, è sin d’ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità del venditore a qualsiasi titolo nei confronti del cliente, ivi compreso il caso di inadempimento, totale o parziale, agli obblighi assunti dal venditore nei confronti del cliente per effetto dell’esecuzione di un ordine, la responsabilità del venditore non potrà superare il prezzo dei prodotti acquistati dal cliente e per i quali è nata la contestazione. Per i ritardi nelle consegne, la responsabilità del venditore, non puo’ ammontare ad un prezzo superiore rispetto alle spese sostenute dal cliente per il trasporto del prodotto.

Deroga alle Condizioni Generali di Vendita

Qualsiasi deroga o variante alle presenti Condizioni Generali di Vendita deve essere esplicitamente confermata ed accettata per iscritto dalle parti contraenti.

Hai domande?

Sei nel posto giusto! Scrivici, ti risponderemo il prima possibile.

Inviando, accetto la contact policy.

Altrimenti vai ai contatti
Controlla i campi.
Grazie! E-mail inviata.

Questo sito fa uso di cookie tecnici propri e di terze parti, per finalità analitiche e statistiche. Cliccando su, chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o compiendo altra azione positiva su questa pagina web il visitatore acconsente all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni, consultare la Cookie policy.